Benvenuti nel mio scrigno !

Benvenuti nel mio scrigno !
Tersicorea per passione, studentessa di biotecnologie per scelta, cuoca per diletto, eletta celiaca dalla sorte da quasi tre anni. Dopo lo sbigottimento iniziale, ho provato a dischiudere lo scrigno del mio nuovo mondo senza glutine e ho scoperto l’arte della cucina gluten free e l’opportunità per creare delizie da…sogno!

Contatti

Se hai un'azienda o un sito e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti in modo da poterli recensire, contattami qui: maryfood89@gmail.com

martedì 10 marzo 2015

Fusilli di mais e riso con gamberetti e crema di asparagi

" Quando poi Zeus avrà fatto passare 60 giorni dal solstizio , ecco l'astro di Arturo che , lasciate le sacre correnti di Oceano , appare sul far della sera per primo e più fulgente di tutti . Viene la pandionide rondine , annunziando agli uomini la luce e la primavera novella . Tu previenila potando le viti : è questo il tempo migliore . Quando la chiocciola che porta la casa sbuca e va verso le piante , fuggendo le Pleiadi , non è più tempo di zappare le viti , bensì quello di affilare le falci e di incitare i servi " : era così che Esiodo incitava ed invitava le popolazioni a svolgere le mansioni tipiche primaverili in pieno accordo con la natura e con il cielo .
Marzo è un mese amato ed odiato per le sue giornate imprevedibili , è un periodo di transizione il cui cambio stagionale si evince subito dall'orto . . . i primi ortaggi a fare capolino sono gli asparagi .
Hanno origini antichissime e sono la parte commestibile di una pianta erbacea primaverile : l'Asparagus officinalis , inizialmente utilizzata solo a scopo medicinale , è stato il Rinascimento a darle  visibilità  anche in tavola .
Voglio accennarvi solo alcune delle caratteristiche di questi portentosi ortaggi : sono poco calorici, depurativi e diuretici perchè ricchi di fibre e sali minerali ; caratterizzati dalla presenza abbondante di  amminoacidi tra cui l'asparagina , un amminoacido fondamentale per la trasformazione dello zucchero ; la vitamina A  e il manganese apportano benefici  a pelle , reni e legamenti  e inoltre sono caratterizzati dalla presenza di abbondante acido folico , fosforo e vitamina B utilissimi in caso di astenia .
Se a tutte queste proprietà benefiche uniamo anche il sapore primaverile e delicato tipico degli asparagi , potremmo realizzare piatti salutari senza rinunciare al gusto !
Oggi vi propongo un primo piatto speciale :  fusilli di mais e riso che accolgono e valorizzano alla perfezione la salsa cremosa di asparagi e spinaci con pinoli e mandorle , arricchita da gamberetti e gamberi saltati in padella . . . un primo piatto ricco di gusto che unisce gemme di terra e di mare !

INGREDIENTI

Per la crema di asparagi
  • 200 gr di asparagi
  • 100 gr di spinaci
  • 30 gr di mandorle 
  • 30 gr di pinoli
  • 50 ml di olio evo
  • 60 gr di pecorino grattugiato 
Per i fusilli
  • 150 gr di gamberetti 
  • 150 gr di gamberi 
  • 1/2 bicchiere di vino bianco 
  • olio evo q.b.
  • fusilli di mai e riso senza glutine FARMO 
PROCEDIMENTO




 Per prima cosa occupatevi degli asparagi : lavateli con cura ,  pelate la parte più coriacea e sbollentateli fino a quando saranno cotti  ( i tempi di cottura cambiano in base alla grandezza dell'asparago ) .
Io non avendo un 'asparagera che potesse permettermi di cuocerli con le punte non a contatto con l'acqua , mi sono adattata con una pentola piuttosto ampia cuocendoli in orizzontale con poca acqua salata per circa 15/20 minuti .



Mentre i vostri asparagi continuano a cuocere , sbollentate gli spinaci e poneteli in un mixer .

 

Aggiungete pinoli , mandorle e olio .

 

Unite anche il pecorino e mixate il tutto fino ad ottenere una sorta di pesto piuttosto denso .

 

A questo punto scolate per bene gli asparagi e poneteli per qualche minuto in una coppa piena di acqua e ghiaccio per farli raffreddare più in fretta e per far mantenere inalterato il colore ( io non avevo ghiaccio in casa e ho solo messo in freezer la ciotola per qualche minuto :P ) .
Aggiungeteli agli spinaci e tritate ancora  ...avrete così un composto molto cremoso  .

 

Pulite e tagliate a pezzi gamberi e gamberetti , metteteli in una padella con un filo d'olio , salateli a piacere e sfumateli con il vino bianco . Fateli cuocere per pochi minuti e toglieteli dal fuoco .

 

Ora non vi resta che cuocere la pasta in abbondante acqua salata .

 

Scolate la pasta , versatela in una padella antiaderente con la crema di asparagi , un po' di acqua di cottura e infine aggiungeteci gamberi e gamberetti . Lasciate mantecare sul fuoco per un paio di minuti e impiattate .




Oggi voglio presentarvi un 'azienda che , seguendo i dogmi del gusto e del nutrimento ,opera dal 2000 nel settore alimentare specifico degli alimenti senza glutine : la Farmo gluten free manifacturer .

"Food for healthy linving" è il suo payoff e per questo ha al suo interno un team di specialisti in ricerca e sviluppo la cui attenzione è volta ad offrire al consumatore dei prodotti che includano gusto, innovazione ed elevati valori nutrizionali .
La missione dell'azienda Farmo, inoltre,è quella di assicurare ingredienti e materie prime della più elevata qualità , garantendo così la massima sicurezza nei processi produttivi ; per questo, il centro tecnico Farmo rientra tra i più evoluti d'Italia nel campo della ricerca di ingredienti funzionali per la creazione di articoli con elevate proprietà organolettiche e nutrizionali .
L'azienda propone un'ampia gamma di prodotti suddivisi in tre categorie , tutti riportati sul prontuario AIC ,  e si impegna da sempre ad essere sempre più " healthy -friendly" con la rimozione di allergeni, l'aggiunta di ingredienti particolari e l'utilizzo di materie prime biologiche :


  1. Mix (preparati per pane , pizza , focaccia , dolci , pasta all'uovo , gnocchi , crema pasticcera e croccante )
  2.  Prodotti da forno (dolci e salati : frollini , pasticceria , snacks , torte)
  3.  Pasta (linea classica e linea oro natura  : spaghetti , penne , fusilli , rigatoni , caserecci , ditalini ,coquillettes )
In questo post ho voluto porre l'attenzione su uno degli articoli che ho avuto il piacere di testare : la pasta di mais e riso della linea classica , in particolare il formato dei fusilli .


Chi utilizza la pasta gluten free sa bene che spesso tra gli ingredienti si possono trovare addensanti e altre componenti che non dovrebbero risultare sull'etichetta di un alimento così semplice ; per questo motivo, sono stata piacevolmente stupita dal fatto che gli ingredienti fossero solo due : farina di mais e farina di riso  .
Si tratta di un impasto semplice che regge perfettamente la cottura e si adatta ai più svariati condimenti . . .  il riso rende la pasta altamente digeribile e  il mais dona corpo e colore al piatto .

Voto 10 per aspetto e gusto :) !!!





63 commenti:

  1. Mi piace molto sia la pasta al mais che quella di riso. Hai fatto un condimento molto gustoso e invitante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natascia ! I fusilli di mais e riso si sposano benissimo con la cremosità del condimento ^_^

      Elimina
  2. ciao Mariagrazia e piacere di conoscerti! ti seguo con piacere, ci rileggiamo presto sul web, enjoy gluten free e complimenti per i tuoi piatti! a presto. Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia sono felicissima che ti sia unita alla mia pagina ... grazie ^_^
      A prestissimo :*

      Elimina
  3. una pasta buonissima e poi condita cosi' molto gustosa ed appetitosa, mi vien voglia di piantarci la mia forchetta!!!!!Bravissima!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina ! A tavola c'era da leccarsi i baffi con questo piatto :D
      Un abbraccio a te :*

      Elimina
  4. Quei gamberetti sopra sono per me come le ciliegine sulla torta. Un piatto golosissimo !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gamberetti e crema verde hanno reso questo piatto irresistibile :D

      Elimina
  5. Un piatto raffinato e delizioso, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro i pesti.. e li ho fatti in qualunque modo..anche di asparagi.. Ma questa tua cremina è particolare ci sono anche gli spinaci!!!! Ottimo abbinamento con i gamberi.. e anche la scelta dei fusilli come formato di pasta.. che amo particolarmene.. smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia ! L'accostamento di questi sapori ha piacevolmente stupito tutti a casa :D

      Elimina
  7. Un piatto fresco e gustoso che ben si abbina all'arrivo della primavera. Mi piace molto la cremina di asparagi con l'aggiunta degli spinaci....da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un piatto adatto anche alle scampagnate primaverili . . . è ottimo da gustare anche da freddo ^_^ !

      Elimina
  8. Davvero un piatto ottimo!! Brava!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Questo è un tipo di piatto che adoro! Mi sto preparando il pranzo, ma vorrei avere davanti a me questo piatto.
    Ciao Mariagrazia, grazie!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provvederai per il pranzo di domani :P
      Grazie a te Tiziana :* :*

      Elimina
  10. sai che non ho mai sentito la pasta di mais? ma credo che così sia ottimo qualsiasi tipo di pasta!
    ps per la pasta "magica" credo che vadano bene tutti i tipi di farina....se provi fammi sapere
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo io adoro la pasta di mais ...è corposa e con un ottimo sapore ^_^
      ps ora la "pasta magica" sarà una vera e propria sfida per me :P

      Elimina
  11. Marzo è un mese che amo perché porta con se tanti cambiamenti e il risveglio della natura e tra un po' anche i miei amati asparagi selvatici. Bel primo piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natalia!Anche la Murgia qui in Puglia si riempie di asparagi selvatici . . .non resta che rimboccarsi le maniche e andare :D !

      Elimina
  12. mmmmmmm davvero un ottimo piatto!!!!!!!!!*__________*..ora m isi è aperto l'appetito ed è un grosso problema..>_<...^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahah assecondiamolo questo appetito :P !!

      Elimina
  13. Un meraviglioso, profumatissimo e gustoso primo piatto. Il connubio salute e sapore mi affascina sempre moltissimo, Mariagrazia. Bravissima!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee ^_^ ! Ho sempre sottovalutato le proprietà benefiche degli asparagi . . . ma aquanto pare sono un vero e proprio toccasana :D
      Un abbraccio a te maria grazia !

      Elimina
  14. grazie per aver commentato il mio blog (la cesta di Gio), ti ho inserito tra i miei preferiti del GF.
    bello il tuo blog, in questi giorni me gusterò ancora meglio. L'ho sbirciato in ufficio in un attimo di pausa.
    Ciao
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Giovanna ! Spero di vederti ancora sulla mia pagina ^_^
      A presto :*

      Elimina
  15. Tornare a casa dopo una mattinata terrificante in ufficio e trovare in tavola un tripudio di colori e sapori,ti riconcilia con la vita e l'intero genere umano. Grazie Mary!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virginia Woolf scriveva " Non si può pensare bene , amare bene , dormire bene se non si ha mangiato bene "
      <3

      Elimina
  16. Questa pasta me gusta mucho!!!L'abbinamento pesto di asparagi e spinaci col gambero è veramente azzeccatissimo...proverò a farlo questo piatto anche con questi fusilli!sempre brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara ^_^ ! La mia follower prediletta <3

      Elimina
  17. Delicious!! I miei 4 ometti hanno molto apprezzato.Viva il GLUTENFREE! Brava chef Mariagrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che buongustai gli ometti :D :D !
      Grazie grazie :*

      Elimina
  18. Delicatissima questa pasta, bravissima Mariagrazia. Un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sapore delicato e gustoso ^_^
      Un bacio a te :*

      Elimina
  19. Un tripudio di sapori, colori e vitamina! Complimenti Mary!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una salutista come te non poteva che apprezzare :*

      Elimina
  20. Ricetta bellissima e davvero completa!!! Grazie mille! E un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Però. ...complimenti per la ricetta è per la spiegazione biologica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto viene fuori la biotecnologa che è in me :P !

      Elimina
  22. Seguire un blog di ricette innovative e salutari è sempre stimolante; scritto poi da una blogger reduce dal classico è musica per le orecchie!! Questa ricetta è un tripudio dei cinque sensi tutti insieme!! Ti adoro Mària <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrossisco ... e non è da me ^_^ !
      Grazie di cuore <3

      Elimina
  23. Grazie per le interessanti notizie e complimenti per la gustosa e profumosa ricetta!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Enza . . .viste le giornate grige , spero che questo piatto porti almeno il colore e i profumi della primavera . . . ^_^
      Un abbraccio :*

      Elimina
  24. Grazie per le interessanti notizie e complimenti per la gustosa e profumosa ricetta!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  25. questo piatto mette allegria solo a guardarlo!!!! chissà invece che esplosione di sapori nel mangiarlo! Complimenti per le tue ricette sempre originali e gustose e grazie per avermi fatto scoprire l'azienda Farmo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giusy !I prodotti Farmo sono ottimi alleati della cucina gluten free o semplicemente di una cucina genuina ma piena di gusto :)

      Elimina
  26. Ciao Mariagrazia hai visto che ce l'ho fatta a passare? :)
    Molto bella la tua pagina e poi scopro che sei pugliese come me!!!
    Hai voglia di unirti al venerdì sglutinato di Gluten Free Travel & Living? Ti lascio il lin, basta che domani ci lasci una ricetta senza glutine inserendola nel form!
    E poi ti aspettiamo anche su facebook ;)
    http://www.glutenfreetravelandliving.it/gluten-free-friday/
    a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Lisa ! Sei stata carinissima a passare da me ^_^
      Ho già pronta una ricettina per domani . . . mi unisco con molto piacere al Gluten Free Travel & Living :)
      Un abbraccio a te :*

      Elimina
  27. il condimento è davvero sublime, considerando che io vado matta per gli asparagi! mi manca però di assaggiare i fusilli al mai e sono proprio curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sorprenderanno vedrai ! Io adoro la pasta di mais e riso ^_^
      A prestissimo :*

      Elimina
  28. Adoro gli asparagi ma non li ho mai fatti in crema per condirci la pasta. Davvero una bella ricetta, fresca, leggera e saporita e anche molto sana. Pesce, verdura e pasta, perfetta dieta mediterrarea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Elena . . .un tripudio di sapori e colori in piena linea con la dieta mediterranea !

      Elimina
  29. Ehm buonissimi...questi fusilli sono davvero invitanti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Profumi e colori di questo piatto invitano a nozze ^_^

      Elimina
  30. Eccomi Mariagrazia, ora anche io sono dei tuoi. Complimenti per il tuo blog, a prestissimo. Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stata carinissima ad unirti al mio blog . . . grazie mille e a prestissimo :* :*

      Elimina
  31. un primo piatto dei più buoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. . . . di sicuro tra i più gustosi :P !
      Grazie mille :*

      Elimina
  32. Ciao, che gustoso primo piatto, delizioso e ricco il condimento per una pasta che ho provato e mi piace molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasta di mais e riso conquista ;)
      A presto Laura :*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...